22/05/2009

Nonsoloperle presso Armanda Gori, Prato

Martedì 19 maggio alle ore 21,00 si è inaugurata la mostra dello scultore Bruno Lucchi presso la galleria Armanda Gori a Prato – FI. La Mostra dal titolo Nonsoloperle a cura di Valerio Dehò e rimarrà aperta fino al 24 giugno 2009.

Opere di Lucchi nella galleria Armanda Gori, Prato


La scultura è riflessione attorno al mondo silenzioso delle forme, è una vera e propria attitudine a vedere e a pensare. Lucchi sa adoperare tutte le tecniche possibili dalla porcellana al bronzo, lavorando sempre sulla ricerca di una possibile rivelazione della forma. Le sue opere parlano direttamente alla sensibilità dello spettatore cercando sempre un punto di incontro che è spesso proprio la materia, le patine, la sensualità delle superfici. Il suo è un lavoro in progress in cui le originarie figure androgine sono diventate sempre più delle vere e proprie donne che non nascondono la loro natura. Anche le superfici graffiate, incise di una volta sono diventate masse morbide e tattili. Artista complesso, Lucchi sa coniugare la scultura ad una ricerca signica che rivela la sua formazione di incisore e la sua predisposizione ad una lettura unitaria dell’espressività artistica. Sia nei piccoli lavori che in quelli più importanti e Museali, mostra la sua anima di indagatore della figura umana e delle sue potenzialità espressive. Ma sempre con uno sguardo fermo alla sostanza materica della forma e alla percezione di questa come vitalità potenziale, come valore d’unione tra natura e arte.

Valerio Dehò


Valerio Dehò e Bruno Lucchi.